fbpx

Oggigiorno le Vetrate Scorrevoli a Pacchetto rappresentano sicuramente la soluzione ideale per la chiusura di tutti gli spazi esterni, come balconi, terrazzi, portici, giardini di inverno, pergotende vetrate, serre bioclimatiche, etc.

Lo scopo principale è sicuramente quello di rendere vivibile ogni spazio esterno e rendere più luminoso e silenzioso l’appartamento o la casa.

Ma non bisogna sottovalutare l’impatto benefico sull’ambiente e la protezione da smog, polveri sottili e quant’altro rende la nostra vita complessa.


▶️ Riempi il form e sarai ricontattato da un nostro consulente


Vetrate scorrevoli a pacchetto o chiusura a libro. Vediamo le differenze.

Le vetrate scorrevoli rappresentino oggi un’evoluzione tecnologica di grande valore, sia a livello estetico sia a livello di organizzazione e ottimizzazione degli spazi,.

Sappiamo però quali sono le differenze tra una vetrata scorrevole a libro e una vetrata scorrevole a pacchetto?

La differenza principale risiede nel sistema di montaggio e di apertura/chiusura.

Alcuni esempi di chiusura a pacchetto

Vetrate a pacchetto

La caratteristica principale delle vetrate scorrevoli a pacchetto risiede nella possibilità che le ante in vetro scorrono singolarmente, fino ad impacchettarsi a ridosso dell’anta principale (ossia dell’anta posta su un lato della vetrata scorrevole stessa).

Questo, permette di creare un ingombro estremamente ridotto.

Il tipo di meccanismo può essere configurato in modo che tutto il peso gravi sulla parte superiore della struttura oppure con scarico a terra (quest’ultimo estremamente più funzionale).

Vetrate a libro

Si definiscono a libro o in alternativa pieghevoli ma rientrano a pieno titolo nella categoria delle vetrate scorrevoli.
La differenza rispetto alle vetrate a pacchetto è che quelle a libro si caratterizzano per ante incernierate tra loro.
Questo crea dei moduli e non prevedono l’obbligo di un’anta laterale principale.

A tal punto, i vari moduli possono ripiegarsi su se stessi ed essere posizionati in qualsiasi punto della vetrata, anche centralmente.

Caratteristiche delle vetrate a pacchetto:

  • Vetro stratificato spesso 10 mm
  • Estrema capacità di insonorizzazione
  • Leggerezza e facilità di movimento
  • Sistema di apertura su piste di scorrimento anche in teflon autolubrificato
  • Sistema di impacchettamento laterale o anche centrale con ingombro minimo
  • Assenza di montanti verticali
  • Ante fino a 3 metri di altezza
  • Apertura interna o esterna della vetrata
  • Estrema sicurezza e facilità di pulizia delle vetrate